Questo sito impiega cookie come descritto da questa informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

il corso

Il Dottorato forma ricercatori con una preparazione scientifica approfondita e una cultura progettuale applicativa, capaci di sviluppare conoscenze e metodologie d’indagine e di progetto innovative e di svolgere con competenze tecnico-scientifiche e manageriali ricerche qualificate presso enti pubblici o privati. Sono attivi due curricula in "Ingegneria dell’Informazione" e "Ingegneria Meccanica, Navale dell’Energia e della Produzione".

Le attività riguardano la progettazione, l'analisi teorica, il soft-computing e la sperimentazione avanzata. La formazione prevede al primo anno una parte di didattica su discipline scientifiche di base e aspetti organizzativi della ricerca, personalizzata sul piano di studio pregresso e sul tema di ricerca del dottorando. Ancora al primo anno si analizza lo stato dell’arte della ricerca nella disciplina d’interesse e si individua il tema di studio principale. Nel secondo e terzo anno si sviluppano i singoli temi, con possibilità di un periodo di permanenza presso enti di ricerca di rilevanza internazionale.

Aspetti comuni alla formazione sono l’approccio multidisciplinare teorico - sperimentale quale aspetto qualificante della ricerca e l’interazione con il territorio e il mondo produttivo. Obiettivo formativo principale è quindi la valorizzazione della professionalità dei dottorandi sul mercato internazionale della ricerca avanzata. La rispondenza delle attività all’ottenimento di tale obiettivo è valutata periodicamente dal Collegio Docenti.